Ipoclorito di Sodio = Candeggina/Varechina

Un’altro tra i sistemi impiegati per la bonifica delle Muffe è l’applicazione dell’Ipoclorito di Sodio detto anche Varechina o Candeggina. Questo tipo di pratica, radicatasi nel tempo, in effetti è uno dei sistemi più usati, se non il più usato. Ottimo per pulire, togliere le macchie e igienizzare le superfici.

Si è potuto constatare però che fare una bonifica con questo tipo di soluzione non porta a un risultato duraturo e definitivo, l’effetto lo si ottiene nell’immediato ma in giro di pochi giorni esaurisce completamente la sua capacità di contrastare le muffe.

Cose assolutamente da non dimenticare: è una sostanza tossica e irritante, si deve applicare con guanti, mascherina e occhiali, richiede una lunga aerazione del locale dopo averla usata, non blocca la riformazione della muffa, l’uso continuativo porta alla corrosione delle superfici, ha un potere sbiancante che ti illude di aver eliminato la macchia nonostante l’effetto pulito.