Efficienza Energetica

 

 

L’Efficienza Energetica è un aspetto molto importante per la tutela dell’ambiente e la protezione del clima, ma al tempo stesso è di grande aiuto per il  risparmio energetico e la riduzione dei costi di climatizzazione. Tuttavia, un altro aspetto importante dell’efficienza energetica viene spesso sottovalutato, ovvero il considerevole miglioramento del confort abitativo che ne deriva.

L’efficenza offre tre vantaggi: risparmio energetico, protezione del clima e benessere abitativo. Il costruttore, l’acquirente o l’inquilino sono messi in condizione di poter determinare l’entità di tali vantaggi perché hanno la possibilità di scegliere con facilità tra le varie categorie energetiche. Questo è dovuto al fatto che è stato sintetizzato in classi  energetiche in modo semplice, ovvero in classe Oro classe A e classe B. L’esperienza della certificazione Casaclima  (ora denominato certificato energetico in ottemperanza alle disposizioni comunitarie) ha introdotto in Alto Adige un alto grado di trasparenza nel settore del mercato immobiliare. In passato i clienti interessati a tali questioni erano costretti a barcamenarsi con terminologie sofisticate e con dati tecnici specifici forniti da progettisti ed esperti; informazioni che molto spesso non offrivano una valutazione complessiva sul progetto e sulla costruzione finale. Essi si trovavano pertanto di fronte a due opzioni: o frequentavano un seminario per venire a capo dell’intrico terminologico, oppure delegavano la questione ai cosiddetti esperti, rinunciando di fatto al controllo. Quest’ultima opzione era naturalmente la più frequente.

Il coinvolgimento degli interessati  si limitava così alla scelta dei pavimenti e delle piastrelle. Purtroppo, questo modello di gestione non ha portato ad alcun risultato importante nel settore del risparmio energetico. Solo con l’introduzione del certificato energetico si è riusciti a far diventare comprensibile a tutti il linguaggio tecnico di tale complessa materia. Ognuno può scegliere la propria classe di efficienza energetica di preferenza, lasciando così ai progettisti, tecnici e ditte costruttrici l’onere di metterlo in pratica. Gli utenti possono certamente confidare sul fatto che i materiali di costruzione utilizzati e gli impianti installati siano a norma di legge. D’altro canto sono ben poche le persone interessate a sapere quali siano i criteri da soddisfare e le prove che devono superare i materiali utilizzati. Molto più spesso ciò che a loro interessa di una casa o di un appartamento sono il prezzo d’acquisto, il valore aggiunto, le spese di gestione.

Le questioni legate alla durata dell’edificio o ai lavori di manutenzione passano di solito in secondo piano.

Di grande importanza al momento nell’acquisto risulta invece essere l’aspetto e la concezione d’insieme dell’edificio, che deve risultare in linea con i trend contemporanei.